Cittadinanza

Procedura Cittadinanza

La cittadinanza italiana e' uno status che offre alle persone la possibilita' di acquisire diritti e doveri, riconoscendone la pienezza dei diritti civili e politici. Gli stranieri che intendono fare richiesta di cittadinanza italiana, quasi sempre si trovano davanti ad un muro di disinformazione. Il nostro Studio offre assistenza personalizzata per ogni caso:

- Presentazione della domanda;

- Sollecito della pratica quando siano trascorsi piu' dei 730 giorni previsti dalla legge;

- Ricorsi al TAR in caso di Silenzio o Diniego della pratica.

Sono molte le volte che i richiedenti si vedono costretti ad aspettare piu' di 730 giorni, ed e' qui che il nostro Studio puo' e deve intervenire, quando lo straniero ha bisogno di sollecitare la sua pratica. Lo Studio Legale Internazionale Solorzano da anni lavora accanto agli stranieri, capisce le loro esigenze, preoccupazioni, dubbi, e questo forse perche' anche il suo titolare e' straniero e ha potuto vivere personalmente tutte queste incertezze.

Come si acquista la cittadinanza italiana?

Attualmente esistono alcuni modi di acquisire la cittadinanza:iure sanguinis, cioe' se si nasce o si e' adottati da cittadino italiano; per residenza e anche per matrimonio.

Cittadinanza per Residenza

Il cittadino straniero puo' richiedere la cittadinanza per residenza se risiede legalmente in territorio italiano da almeno 10 anni e 4 anni se e' cittadino comunitario. Il primo passo per raggiungere il nostro obiettivo, cioe' la cittadinanza, e' la verifica e controllo di tutti i requisiti e documenti necessari alla presentazione della domanda e posteriormente al parere favorevole dell'Autorita' Italiana.

Lo Studio Legale Solorzano si occupa di controllare se questi requisiti essistono e se fosse necessario completarli o in alcuni casi dovere rinunciare alla possibilita' di presentare la domanda, perche' il nostro obiettivo e' di fare risparmiare tempo e denaro ai nostri clienti.

Durante tutta la durata delle loro pratiche, i nostri assistiti possono sentirsi tranquili e sostenuti, giacche' la nostra assistenza non finisce con la presentazione telematica della domanda, per noi l'importanza di seguire ogni pratica fino al risultato positivo del conferimento della cittadinanza, e' fondamentale affinche' possano essere evitati eventuali problematiche che comportarebbero il diniego della tan desiderata cittadinanza.

Cittadinanza per Matrimonio

Il cittadino straniero, sposato con un cittadino italiano, puo' presentare la domanda di cittadinanza italiana se risiede legalmente in Italia da almeno due anni e nel caso di avere figli da almeno un annno. Nel caso in cui lo i coniugi risiedano all'estero dovranno aspettare tre anni. Il cittadino straniero deve pero' ricordare che i tempi di attesa sono esattamente gli stessi delle domande di cittadinanza per residenza, cioe' 730 giorni.

Tempi di attesa

Il tempo di attesa in base a quanto stabilito dalla legge dovrebbe essere di 730 giorni, tuttavia la lentezza degli uffici amministrativi dovuta a burocrazie, personale insufficiente, ecc., puo' trarre come conseguenza che le vostre pratiche rimangano per alcuni anni senza alcuna conclusione.

Il nostro obiettivo non e' soltanto quello di ridurre i lunghi tempi di attesa una volta superati i tempi fissati dalla legge, la nostra missione e' quella di velocizzare il procedimento prima dei 730 giorni tramite la nostra pratica di sollecito, e solo dopo aver constatato l'inerzia dell'Autorita' ed il rischio di superare i 3 anni, lo Studio Solorzano consiglia presentare un Ricorso davanti al Tribunale Amministrativo Regionale, TAR.

© Copyright 2017 Avv. Fernanda Solorzano. Tutti i idiritti riservati.